Ufficiale! Il 14 marzo 2015 verso le ore 15,00 la #cartadibologna approda a Napoli. MoBast!

carta_di_bologna_lowres

#cartadibologna #noallarottamazionedeidirittideldanneggiato 

Mi rivolgo a tutti i cittadini conterranei, agli automobilisti, agli autoriparatori, ma soprattutto ai patrocinatori stragiudiziali ed ai periti autonomi, per invitarli a partecipare alla giornata di mobilitazione che si terrà a Napoli il 14 marzo 2015.

PARTECIPARE NON E’ UN OBBLIGO MA UN DOVERE!

Continua la mobilitazione per la tutela dei diritti del danneggiato e delle vittime della strada, per la libertà del danneggiato nella scelta del riparatore, della circolazione dei diritti di credito (cessione), libertà di scelta nelle cure, della valutazione del medico legale e per la terzietà nella valutazione del danno (perito terzo!)

La Carta di Bologna ritorna al Sud. Infatti, dopo l’evento di fine novembre 2014 organizzato da Federcarrozzieri a Benevento eccoci arrivati a Napoli. Una nuova giornata di mobilitazione proposta da MOBAST!  ed Assoutenti coadiuvata dal CUPSIT, da FEDERCARROZZIERIdall’ASSOCIAZIONE ITALIANA FAMILIARI E VITTIME DELLA STRADA, dall’UNARCA e da tutte le altre sigle aderenti alla Carta di Bologna, in vista delle imminenti manovre del Governo Renzi a sfavore dei diritti dei danneggiati.

Sarà una giornata di confronto, di dibattito e di elaborazione di nuove proposte e linee strategiche.

L’evento si terrà presso l’hotel Ramada Naples dalle ore 15,00 alle ore 19,00 e vedrà la partecipazione di parlamentari, di tutte le sigle della Carta di Bologna e delle associazioni dei consumatori.

« ..La libertà non è star sopra un albero, non è neanche avere un’opinione, la libertà non è uno spazio libero,  libertà è partecipazione. .» (Cit., Giorgio Gaber, La libertà).

A breve il programma completo dell'evento.
Annunci

2 Comments

  1. Ricordo a tutti che sulla riforma del Bonus Malus…. le assicurazioni non hanno fatto nulla… un bel nulla.. scegliete carrozzieri indipendenti.

    Ricordo che le compagnie vogliono scaricare i costi delle polizze sui costi delle riparazioni.. per non perdere clienti… una beffa per la persona che è già a rischio in strada…. rifiutate lo sconto chiedete sicurezza e rivolgetevi alle carrozzerie indipendenti. Le assicurazioni hanno solo pensato al profitto e come hanno fatto in passato faranno così anche in futuro…il lupo perde il pelo ma non il vizio….. se una compagnia chiedesse costi bassissimi per le polizze tutti andrebbero da lei e gli altri sarebbero costretti a chiudere… ecco qui la cosa potrebbe funzionare (ma non la fanno, vedi cartello….tra le compagnie) perchè sulla sicurezza le compagnie belle non hanno fatto nulla.. ma stabilire il prezzo a cui devono lavorare i carrozzieri è qualcosa di paradossale.. scegliete carrozzieri indipendenti per i vostri diritti.. come scegliete la compagnia dove sottoscrivere la polizza così dovete essere liberi di scegliere il carrozziere. Non fatevi abbindolare dallo sconto.. la sicurezza non vi è stata garantita.. GRAZIE. http://www.fabiobergamo.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...