#RcAuto: le Compagnie ricevono un’altra bacchettata dall’#IVASS

27085027 - strict teacher with wooden pointer looking at someone

Un pò come accadeva tempo fa sui banchi di scuola, quando il nostro maestro delle scuole elementari parlava, bisognava stare sugli attenti ed era doveroso stare buoni buoni, perché se non stavi al posto tuo oppure insistevi con atteggiamenti non regolari ecco spuntar fuori una bacchetta lunga e ogni tanto, tac! 

La questione è sempre quella..

Le Compagnie Assicurative aggrediscono i propri assicurati che, in caso di sinistro, vogliono recarsi presso il proprio carrozziere di fiducia e sottoscrivere la cessione di credito. Infatti, in barba a leggi e normative, le Imprese continuano ad infilare nei contratti RcAuto  due “clausolette ad hoc“: 1) divieto di cessione; 2) risarcimento in forma specifica.

La bacchettata dell’IVASS

Con la comunicazione del 24 luglio 2017 (scarica il documento) indirizzata alle Imprese di Assicurazione l’ IVASS ha tenuto a ribadire che le clausole della cessione del credito e del risarcimento in forma specifica, potrebbero risultare vessatorie per gli assicurati, perché come evidenziato nella stessa, esse generano uno squilibrio tra le parti, limitando la libertà dell’assicurato, libertà che si realizza appunto nel diritto di scegliere il riparatore e quindi di poter cedere il credito senza alcun tipo di obbligo verso l’impresa assicuratrice.

In attesa della risposta dell AGCM

Ora l’Ivass passa la “bacchetta” all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) chiedendole di accertare la vessatorietà delle clausole contrattuali ai sensi dell’art. 37 bis del Codice del Consumo”. Per ora è tutto, aspettando che l’AGCM si esprima in merito alla questione sanzionando le Compagnie autrici di comportamenti di sottomissione verso gli assicurati/consumatori.

E’ bene ricordarlo, nel caso di sinistro stradale l’assicurato/consumatore è vittima di un danno ricevuto rivestendo la figura di danneggiato ed, in quanto tale, ha il sacrosanto diritto di ottenere l’integrale risarcimento del danno!  

Per scaricare il documento dell’IVASS clicca qui

Foto: darkbird / 123RF Archivio Fotografico

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...