A Padova il cuore della libertà

Domani sarà la volta di Padova. Sarà l’occasione per sostenere le parole, le lotte, la sfida e l’inesauribile coraggio di chi combatte una battaglia di tutti. Proseguirà così  un percorso difficile, pieno zeppo di colpi di scena e ancora lungo da percorrere. Sarà l’occasione per chi ha condiviso e compreso lo spirito della Carta di Bologna di fare ancora una volta il punto della situazione. Apriamo spesso agende fitte di impegni, di appuntamenti, congressi, convegni che finiscono per sembrare tutti uguali e forse, non sempre, utili o davvero informativi.Domani, a Padova, non sarà così. Chi siederà tra le fila di quella sala (SHERATON PADOVA HOTEL & CONFERENCE CENTER) non ascolterà “parole al vento” non saranno le solite “parole in libertà”..saranno parole per condurvi alla libertà. Una libertà che non riguarda solo il sacrosanto diritto di scegliere, che non si limita alla tutela degli interessi di alcuni ma una libertà che passa soprattutto attraverso una corretta informazione. Questa volta avrete l’opportunità di scoprire i nuovi trabochetti, le insidie che le compagnie assicurative dispensano. Avvocati, patrocinatori, carrozzieri, consumatori, politici si alterneranno con la voglia di fornire a tutti, proprio tutti, gli strumenti di conoscenza indispensabili per afferrare a pieno la gravità delle manovre in atto e la pericolosità di questa lobby. Sarà il luogo dove ascolterete voci diverse, voci libere. Le voci di chi, ciascuno nel proprio settore, ciascuno con  grande professionalità (che ho la fortuna di conoscere) ha deciso di esporsi per aprire  un varco nell’incredibile e vorticoso intreccio di corde tessute a trama fitta e negli anni, intorno a tutti noi, dallo strapotere assicurativo. Un insieme di professionalità che ha speso energie, inventiva e grande determinazione per un risultato che sarà vantaggio di molti. E’ un appuntamento, quello domani, che consentirà ancora una volta, anche ai più scettici, di comprendere qualcosa in più, di informarsi con maggiore completezza e di attivarsi per salvare quella libertà di scelta che ancora ci appartiene. Non c’è un tempo perfetto per aprire gli occhi ed attivarsi, ma rimandare e continuare a credere che sia inutile interessarsi continuando a lamentarsi..quello sì è il vero pericolo!  Verificare, di persona la validità di strumenti ideati per lavorare in trasparenza, correttezza e massima velocità, come Oxygen, significa verificare la concretezza di quello che ho detto sino ad ora.  Domani il mio cuore sarà a Padova con chi davvero ci mette l’anima per difenderci.cono per sembrare tutti uguali e forse, non sempre, utili o davvero informativi. Domani, a Padova, non sarà così. Chi siederà tra le fila di quella sala (SHERATON PADOVA HOTEL & CONFERENCE CENTER) non ascolterà “parole al vento” non saranno le solite “parole in libertà”..saranno parole per condurvi alla libertà. Una libertà che non riguarda solo il sacrosanto diritto di scegliere, che non si limita alla tutela degli interessi di alcuni ma una libertà che passa soprattutto attraverso una corretta informazione. Questa volta avrete l’opportunità di scoprire i nuovi trabochetti, le insidie che le compagnie assicurative dispensano. Avvocati, patrocinatori, carrozzieri, consumatori, politici si alterneranno con la voglia di fornire a tutti, proprio tutti, gli strumenti di conoscenza indispensabili per afferrare a pieno la gravità delle manovre in atto e la pericolosità di questa lobby. Sarà il luogo dove ascolterete voci diverse, voci libere. Le voci di chi, ciascuno nel proprio settore, ciscuno con grande professionalità (che ho la fortuna di conoscere) ha deciso di esporsi per aprire un varco nell’incredibile e vorticoso intreccio di corde tessute a trama fitta e negli anni, intorno a tutti noi, dallo strapotere assicurativo. Un insieme di professionalità che ha speso energie, inventiva e grande determinazione per un risultato che sarà vantaggio di molti. E’ un appuntamento, quello domani, che consentirà ancora una volta, anche ai più scettici, di comprendere qualcosa in più, di informarsi con maggiore completezza e di attivarsi per salvare quella libertà di scelta che ancora ci appartiene. Non c’è un tempo perfetto per aprire gli occhi ed attivarsi, ma rimandare e continuare a credere che sia inutile interessarsi continuando a lamentarsi..quello sì è il vero pericolo! Verificare, di persona la validità di strumenti ideati per lavorare in trasparenza, correttezza e massima velocità, come Oxygen, significa verificare la concretezza di quello che ho detto sino ad ora. Domani il mio cuore sarà a Padova con chi davvero ci mette l’anima per difenderci.

Elena Bove

 

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...